Windows 11 – Come Verificare la Compatibilità del PC

A fine giugno 2021 è stato annunciato uno dei più grandi update della storia di Windows. Già dai giorni precedenti trapelavano immagini e leeks dell’avvento di Windows 11, ma il 24 giugno finalmente l’annuncio ufficiale da parte di Microsoft che rivela ciò che aspettavamo con ansia.

logo windows 11

Tra le varie novità generali del nuovo sistema operativo troviamo sicuramente una nuova interfaccia grafica, più semplice e moderno, con features interessanti e (si spera) un miglioramento delle prestazioni dei dispositivi. Tuttavia c’è ancora chi non ha ben chiaro come Microsoft intenda procedere per l’upgrade al nuovo S.O. e la gente si domanda: Posso aggiornare il mio PC Windows 10 a Windows 11?

Verificare la compatibilità del tuo PC per l’upgrade a Windows 11

L’arrivo di Windows 11 è probabilmente l’evento più atteso dell’anno in ambito informatico, poiché apporterà notevoli cambiamenti e migliorie in tutti i campi e per tutti i tipi di utenza.

Gaming, programmazione, App, Office e molto altro. Tutt’ora Windows 10 è il sistema operativo più usato al mondo per desktop e laptop, dunque il numero di utenti interessati all’upgrade a Windows 11 sono molti. Ma come si può fare l’aggiornamento e chi può farlo?

Microsoft ha subito predisposto un’apposita sezione nel suo sito ufficiale spiegando quali PC possano eseguire il passaggio a Windows 11 e qui di seguito potrai trovare un riassunto ben dettagliato.

Un computer idoneo all’aggiornamento per Windows 11 deve rispettare alcuni requisiti, come descritto da Microsoft stessa, e nel caso questo non li soddisfi non potrà effettuare il passaggio.

Al momento della pubblicazione di questo articolo il nuovo sistema operativo non è disponibile all’download ed installazione. Windows 11 sarà disponibile a fine 2021 per PC nuovi e all’inizio del 2022 tramite update da Windows 10.
L’aggiornamento sarà gratuito per un primo periodo e per i dispositivi attualmente in circolazione con Windows 10 idonei all’upgrade.

Requisiti minimi per l’aggiornamento a Windows 11

I requisiti minimi richiesti da Microsoft per l’upgrade a Windows 11 sono:

  • Possedere un PC con Windows 10
  • Una CPU dual core con almeno 1 GHz di potenza ed un’architettura a 64 bit
  • 4 GB di RAM
  • Almeno 64 GB di spazio di archiviazione su HDD e SSD
  • Una GPU compatibile con DirectX 12 con driver WDDM 2.0
  • UEFI con Secure Boot e TPM 2.0 abilitati
  • Un display da minimo 9 pollici per la corretta visualizzazione in HD 720p
  • Una connessione internet stabile
  • Un account Microsoft (Outlook, Hotmail o Live)

Altre features possono essere sbloccate rispettando altri requisiti di sistema, tuttavia non sono fondamentali per il passaggio al nuovo O.S.

Verifica con il “Controllo integrità PC”

Microsoft ha messo a disposizione di tutti gli utenti un software gratuito apposito per la verifica della compatibilità per il passaggio da Windows 10 a 11. Il programma chiamato “Controllo integrità del PC” o “PC Health Check App” disponibile per il download dal sito Microsoft permette di verificare il un click se il dispositivo in uso è idoneo per supportare il nuovo S.O.

Clicca qui per il download di “Controllo integrità PC (PCHealthCheckApp)”.

Verifica compatibilità di Windows 11 con Controllo integrità PC

Per eseguire la verifica:

  1. Esegui il programma;
  2. Clicca su “Controlla ora” nella sezione dedicata a Windows 11;

Se il PC è idoneo, potrai effettuare l’aggiornamento gratuito nel momento del rilascio (previsto per inizio 2022).

Il pc è compatibile

Non è possibile eseguire Windows 11 su questo PC. Cosa posso fare?

Se il software descritto in precedenza ti mostra il messaggio: “Non è possibile eseguire Windows 11 in questo PC”, significa che il tuo dispositivo non è idoneo al passaggio a Windows 11.

Dunque (per ora) c’è poco da fare. Tuttavia non ti resta che riprovare successivamente poiché Windows 11 è ancora in fase di sviluppo e la lista dei dispositivi idonei potrebbe subire variazioni nel corso dei mesi.

Puoi comunque continuare ad usare Windows 10 in tutta libertà, ma nota che la fine del supporto è prevista il 14 ottobre 2025. Oppure pensare di acquistare un PC nuovo che supporti il nuovo sistema operativo.

Nulla esclude che l’aggiornamento non possa essere fatto anche acquistando una licenza o per altri mezzi. Non ci resta che aspettare.

Iscriviti alla nostra Newsletter qui e seguici su Facebook per aggiornamenti!


Articoli recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA