Risolvere “Defer parsing of JavaScript”

Hai effettuato l’analisi online della velocità del tuo sito web e hai bisogno di risolvere il problema relativo al caricamento dei file JavaScript chiamato “Defer parsing of JavaScript”, ma non hai idea di come fare?

Migliorare le prestazioni del proprio sito web è un’attività che richiede tempo e pazienza, e soprattutto per chi ha poca esperienza nel settore web, molti problemi potrebbero non trovare mai una soluzione.

La velocità di un sito è un aspetto di fondamentale importanza, e considerato con uno dei fattori che influenzano la SEO e i motori di ricerca, specialmente per i dispositivi mobili.

I siti web lenti e con tempi di caricamento superiore ai 4-5 secondi sono penalizzati.

website speed - post banner

Purtroppo è un argomento poco discusso sul web in ambito di ottimizzazione, a favore di altri argomenti ritenuti più importanti.

Per chi ci segue da tempo, sa quanto noi di BytePost siamo attenti alle prestazioni dei siti web, e quanto conti per noi la velocità del caricamento delle pagine. Un veloce fornirà un esperienza d’uso migliore ai visitatori.

Sul web esistono diversi tool online gratuiti per misurare la velocità delle pagine internet, tra i più noti troviamo Google PageSpeed Insights e GTmetrix, che grazie alle loro metriche complesse e sofisticate, forniscono una panoramica affidabile sull’ottimizzazione del sito.

Se durante la fase di analisi dovessero presentarsi problemi ed errori, questi verranno segnalati all’utente, che potrà poi prendere provvedimenti in merito.

Tra i problemi più frequenti troviamo certamente “Defer parsing of JavaScript“, che in italiano è tradotto in “Rinvia analisi di JavaScript”.

In questo articolo vedremo alcune delle tecniche utili a risolvere questo problema.

Soluzione a “Defer parsing of JavaScript” in GTmetrix

Descrizione

Partiamo subito dicendo che la piattaforma GTmetrix preleva i dati da diversi strumenti, come appunto Google PageSpeed Insights. Perciò molte segnalazioni e messaggi potrebbero derivare dagli stessi problemi in entrambe le piattaforme, ma riportate in modo differente.

Defer parsing of JavaScript in GTmetrix

Detto questo, “Defer parsing of JavaScript” è un problema dovuto all’analisi delle risorse JavaScript che vengono caricate nella pagine web.

Ha un impatto molto alto sulle prestazioni del sito. SI consiglia di risolverlo il prima possibile.

Questi file in formato .js, in base alla tipologia di sito web, possono essere tanti e ognuno con scopi differenti, perciò in molti casi non possono essere rimossi dal sito o comprometterebbero il corretto funzionamento dello stesso.

Purtroppo però JavaScript ha un forte impatto sul caricamento del sito in termini ti tempo (millisecondi o secondi nel caso più grave), ed è compito del webmaster adottare soluzioni per l’ottimizzazione degli script.

Come risolvere con HTML

Come già dice il nome stesso: “rinvia l’analisi di JavaScript“, ovvero fare in modo che il browser analizzi i file JS al termine del caricamento della pagina, così da mostrare il prima possibile il contenuto utile e il testo.

Come Google spiega, il rinvio del caricamento degli script consente di renderizzare il sito e gli elementi più velocemente all’avvio, scaricando tutte le altre risorse in modo asincrono (o parallelo).

Per chiunque abbia accesso al codice del sito e può modificare l’HTML manualmente, la soluzione più semplice da adottare è quella di indicare l’attributo async nel tag HTML script.

Un esempio:

<script src='script.js' async></script>

In alternativa c’è anche l’attributo defer. Questo a differenza del precedente, farà in modo che il file JavaScript verrà caricato dopo la pagina e non in parallelo.

<script src='script.js' defer></script>

Utilizza questi attributi solo quando necessario. Molte risorse potrebbero essere fondamentali per il caricamento del sito, e rinviandole potrebbe non funzionare.

Effettua le modifiche con HTML, salva e riprova ad effettuare una nuova analisi della velocità.

Nel caso il sito interessato sia realizzato con un CMS (WordPress ad esempio), è consigliato affidarsi a dei plugin specifici che svolgeranno questo lavoro in totale autonomia.

Come risolvere con WordPress

Nella grande lista dei plugin per l’ottimizzazione di WordPress, troviamo tra i più avanzati LiteSpeed Cache, con numerose impostazioni per ogni singolo aspetto del sito.

Nel caso specifico di “Defer parsing of JavaScript“, c’è un’opzione dedicata al caricamento differito delle risorse JS.

Per risolvere dunque, installa il plugin ed attivalo, poi procedi come descritto:

  • Clicca sulle impostazioni (settings) di LiteSpeed Cache;
  • Abilita le opzioni avanzate (in alto a destra del pannello impostazioni, la voce “Show Advanced Options“);
  • Clicca sulla scheda “[5] Optimize“;
  • Scorri verso il basso fino alla voce “Load JS Deferred“, poi clicca su “On
Load JS Deferred da LiteSpeed Cache

A questo punto svuota la cache del sito e riesegui il test della velocità per controllare gli effettivi cambiamenti.

Leggi anche: le migliori tecniche e plugin per velocizzare il sito WordPress.

Altre tecniche utili

Per l’ottimizzazione di un sito e la sua velocità di caricamento, esistono altre tecniche utili che potrebbero in parte aiutare a migliorare la situazione con i file JS.

  • Minimizzare i file JavaScript (Forte impatto) […];
  • Unificare i file JavaScript (Forte impatto) […];
  • Ritardare il caricamento nel footer della pagina (Basso impatto).

Per maggiori informazioni, scrivici nei commenti.

Leggi anche: Velocizzare un sito mobile con AMP

Iscriviti alla nostra Newsletter qui e seguici su Facebook per aggiornamenti!


Articoli recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAPTCHA