Come trascrivere la voce in testo

Come trascrivere la voce in file di testo in automatico

Frequenti l’Università e hai bisogno di trascrivere un numero considerevole di appunti delle varie lezioni che frequenti, ma preso da lavoro e vita privata vorresti che lo facesse qualcun’altro al posto tuo?

Sei un professionista che ha bisogno di riordinare velocemente gli appunti per presentazioni o meeting di lavoro? Abbiamo forse trovato la soluzione che fa per te!

In questo articolo ti spiegherò come si puoi trascrivere la tua voce in testo, in modo semplice ed automatico tramite qualsiasi dispositivo. E ciò, almeno per me, è stata una scoperta sensazionale, che mi ha permesso di non perdere tempo a sbobinare mille ore di lezioni universitarie così da dedicarle al lavoro o ad altre passioni.

Di seguito i migliori metodi per effettuare questa procedura.

Metodi per trascrivere la voce in testo

Dictate

App Dictate menu

Attraverso l’uso di Dictate (disponibile solo per Apple store) potrai sfruttare il riconoscimento vocale del tablet o del PC per ottenere in poco tempo la trascrizione dell’ultima lezione che hai frequentato, in modo rapido e senza grandi sforzi.

App Dictate esempio di registrazione

Come puoi notare dall’immagine, ti basterà premere il pulsante al centro per avviare la registrazione e la dettatura. Tale funzione si può eseguire riproducendo dei vocali audio già presenti nella memoria, ma anche parlando direttamente nel microfono integrato del tuo dispositivo.

Il mio consiglio è di evitare di riprodurre vocali in cui la voce sia chiara e le parole comprensibili, poiché in caso di distorsioni acute dei suoni o esternalità critiche legate a rumori circostanti, non permetterebbero al programma di codificarle correttamente.

Google Cloud Speech-to-Text

Ovviamente non poteva mancare un riferimento a questo servizio offerto da Google per la trascrizione della voce in testo.

google-speech-to-text

In questo caso ti basta visitare la pagina ufficiale cliccando qui ufficiale e seguire le istruzioni, modificare la lingua e altre caratteristiche in base all’uso di cui necessitate, e anche per questo vale lo stesso principio, si registra un audio in diretta.

Tuttavia, se utilizzi tale servizio da PC, è possibile impostare la scheda audio in modo che riproduca l’audio registrato (di una lezione o di appunti vocali) in maniera che vengano riconosciuti dal servizio di Google come una nuova registrazione.

Oltre alla tua voce al microfono, come ho già detto, puoi convertire una registrazione audio da qualsiasi formato compatibile (mp3, wma etc.).

Questa è una funzionalità già presente nel tuo sistema operativo e attivabile in modo semplice e soprattutto, senza dover installare altri software. Con questa funzione google documenti non registrerà la tua voce parlata, bensì la registrazione da te impostata con il programma di riproduzione suoni.

Impostazione missaggio stereo

  • Dal tuo desktop, clicca sull’icona del volume in basso a destra e apri “suoni”.
  • Spostati nella scheda di registrazione e nel centro della finestra attiva la visualizzazione dei dispositivi nascosti e disabilitati
  • Comparirà in finestra la funzione “Missaggio stereo
  • Clicca con il destro sulla nuova funzione e abilitala

N.B. Per essere sicuri che la procedura sia stata eseguita correttamente, puoi provare ad aprire un file audio o un video su youtube, nel momento in cui si preme il tasto play la barra verde accanto a missaggio stereo dovrebbe oscillare verso l’alto, indicando la ricezione del suono.

  • Apri un nuovo documento con Google Drive, vai sul menu Strumenti ed utilizza la funzione della Digitazione vocale
  • Avvia il file audio e premi il tasto del microfono.
  • Il programma inizierà a trascrivere in automatico quello che viene riprodotto dal PC.

Ed ecco che in poco tempo otterrai una conversione totale del tuo audio in testo.

Il programma speech to text di Google (non senza qualche pecca) riesce in maniera agevole ad assistere coloro che necessitano di un aiuto nella redazione di appunti o lezioni, e quindi di avere un testo a portata di mano per ogni evenienza.

Conosci altri metodi per trascrivere file audio o la voce in file di testo oltre questi? Faccelo sapere scrivendolo nei commenti.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere aggiornamenti e seguici su Facebook.


Leggi anche: Come rimuovere il DRM dal un ebook

Articoli Recenti:

Condividi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA


Siamo su Facebook!

Seguici sulla nostra pagina Facebook.

Rimani aggiornato su nuovi articoli e curiosità da BytePost

BytePost Logo