Spostare Programmi e App su HDD esterno con Windows 10

Hai poco spazio sul tuo PC e hai pensato di spostare le applicazioni e i programmi installati su un HDD esterno per evitare di disinstallarli e perdere tempo ad impostare tutto di nuovo? Hai un hard disk esterno e vuoi spostare i software presenti sul tuo computer Windows 10?

Al giorno d’oggi i programmi per PC tendono ad essere sempre più pesanti e richiedono molto spazio per poter essere installati. Questo è un vero e proprio problema, soprattutto per chi ancora possiede ed usa un computer di vecchia data, dove lo spazio di archiviazione è abbastanza limitato per questi tempi.

I programmi da ufficio e i videogiochi soprattutto, oltre a richiedere molte risorse hardware per poter essere eseguiti, lo spazio richiesto su HDD può superare anche i 20-30GB. Ora immagina di avere un computer con soli 240 GB disponibili, ecco che sarà necessario prendere provvedimenti.

Se hai Windows 10 hai diverse possibilità per recuperare spazio, tuttavia se non intendi rinunciare ai tuoi programmi e app, puoi sempre spostarli su un’unità esterna (HDD o SSD) e continuare ad usarli. Ora ti spiegherò come fare.

Come spostare programmi su hard disk esterno con Windows 10

Per spostare le app e i programmi da Windows 10 ad un hard disk esterno (pen drive o qualsiasi altra periferica esterna di archiviazione dati), hai differenti opzioni da seguire, in base alla tipologia di software che hai intenzione di spostare.

Come spostare app installate tramite Microsoft Store

Il metodo che ti sto descrivendo funziona soltanto per le apps installate attraverso Microsoft Store, lo store ufficiale Microsoft.

Con questo metodo puoi rapidamente trasferire dati a un altro dispositivo di archiviazione, basta che questi programmi siano stati installati con lo store in questione. Il trasferimento delle app è definitivo, cioè, se rimuoverai l’HDD dal PC non potrai usarla fino al successivo ricollegamento.

Per fare ciò ti basterà seguire questi semplici passaggi:

  • Apri la finestra “App e funzionalità“, puoi farlo con una ricerca nel menu Start, oppure premendo il tasto Windows + I dalla tua tastiera, aprendo le impostazioni del tuo PC, poi su “App” e infine su “App e funzionalità“;
  • Scorri l’elenco e seleziona l’app che vuoi spostare, clicca poi su di essa;
  • Nel caso l’app in questione sia stata installata dal Microsoft Store, apparirà il pulsante “Sposta“, fai click su questo;
  • Seleziona l’unità su cui vuoi spostare l’app;
  • Clicca nuovamente su “Sposta“.
clicca sposta per trasferire
Trasferimento app

Potrai fare lo stesso con tutte le app e i programmi che devi spostare. Con questo semplice “trucchetto” potrai fare tutto in poco tempo e senza particolari problemi.

Spostare i programmi su HDD con software specifici

Questo metodo è il meno consigliato da Microsoft, poiché spostare manualmente i file di un programma possono creare perdite di dati o peggio, dopo lo spostamento il programma potrebbe non funzionare correttamente. Quindi il metodo più efficace in questo caso è quello di disinstallare e reinstallare il programma in un altro hard disk.

Se vuoi procedere ugualmente, un consiglio che posso darti è quello di creare un punto di ripristino, quindi un backup di dati, di modo che se qualcosa dovesse andare storto, potrai sempre ripristinare lo status precedente del tuo PC.

Ti suggerisco di utilizzare il programma TeraCopy per spostare i tuoi programmi in modo semplice e veloce.

Questo programma oltre a permetterti di spostare i programmi e le app in un hard disk di tua scelta, ha anche un sistema di verifica dei file che ti permette di controllare che nessun dato vada perduto durante lo spostamento.

Un altro programma che potresti utilizzare si chiama EaseUs. Questo programma consente di spostare molti tipi di programmi tra cui anche, i giochi salvati su Steam da un hard disk ad un altro.

Ovviamente, può essere utilizzato anche per spostare app e programmi da Windows 10 a un dispositivo (HDD) esterno.

Consigli

Dopo aver terminato un trasferimento file da PC Windows a un Hard Disk esterno, ti consiglio sempre di verificare che l’operazione sia stata completata con successo, prima di eliminare i programmi dal computer.

Un’ottima tecnica da adottare in questi casi è quella di installare i futuri programmi su una seconda unità, puoi aggiungere un Hard Disk (magari SSD) al tuo PC fisso molto facilmente, oppure collegarlo via USB.

Il collegamento via USB tuttavia non è consigliato per l’installazione di programmi, poiché ne rallenterebbe enormemente l’esecuzione (soprattutto sul classico USB 1.0, 2.0 o 3.0). Nel caso però, ricordati di cambiare la cartella di destinazione di installazione dei futuri programmi.

Iscriviti alla nostra Newsletter qui e seguici su Facebook per aggiornamenti!

Articoli Recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAPTCHA