Come scontornare le immagini in Photoshop

Vuoi imparare a scontornare le immagini utilizzando il software di grafica digitale Photoshop ma non sai come fare o da dove iniziare? Vuoi scoprire le tecniche di base su come rimuovere selezionare i contorni di un’immagine o fotografia con Photoshop?

Per chi non ha molta dimestichezza con i software di editing di grafica o per chi si approccia per le prime volte nel mondo del foto ritocco, potrebbero risultare difficoltose anche le più semplici operazioni di modifica che molti professionisti o appassionati riterrebbero essere un gioco da ragazzi.

Ovviamente tutto questo è normale, ogni persona alle prese con un nuovo software (che sia esperto o no) troverà difficoltà nell’apprendimento di qualche concetto o specifica funzione.

Nel caso di Photoshop, ci sono delle tecniche di base o strumenti fondamentali che chiunque dovrebbe conoscere e saper gestire nel modo più rapido possibile, come quello che andremo a vedere in dettaglio in questo articolo, ovvero scontornare le immagini.

In Photoshop, scontornare o rimuovere i contorni bianchi di un’immagine o di una foto è un’operazione fondamentalmente facile da eseguire, può variare in base alla complessità dell’immagine o oggetto stesso su cui andremo ad operare. In questa guida spiegherò come effettuare tutti i passaggi attraverso l’uso delle maschere e non.

Scontornare le immagini con Photoshop

Procedura

  • Aprire l’immagine desiderata con Photoshop, dovrà avere i bordi esterni bianchi, ed il nostro scopo sarà eliminarli (o nasconderli) e renderli trasparenti;
scontornare immagine di base
  • Selezionare uno strumento d selezione (bacchetta magica, rettangolo o cerchio di selezione, ecc…);
  • Fare click sulla zona bianca esterna dell’immagine;
    • Regolare la tolleranza dello strumento se necessario, nella barra in alto (di default è impostato su 30 circa, dovrebbe adattarsi alla maggior parte dei casi);
Strumento selezione
  • Ora fare click in alto su Selezione, e poi su Inversa; il passaggio servirà per invertire la selezione dal bordo bianco all’oggetto; in modo che quando verrà creata una maschera, renderà visibile solo l’oggetto principale;
    • Lo strumento di selezione inversa si può richiamare anche tramite scorciatoia da tastiera con Shift+Ctrl+I (Maiusc+Ctrl+I)
Selezione inversa
  • Come ultimo passaggio per scontornare l’immagine, fare click su Crea Maschera, nel pannello dei Layer in basso a destra, in questo modo verrà creata una maschera dalla selezione fatta.
Crea maschera

Come risultato avremo il contorno bianco nascosto alla vista dalla maschera di selezione, diventando di conseguenza trasparente (i quadretti bianchi e grigi indicano la trasparenza);

Risultato immagine scontornata

Nel caso tra i layer fosse presente la voce Background o Sfondo bianco, bloccato con un lucchetto, basterà nascondere l’intero layer facendo click sull’icona a forma di occhio accanto a sinistra.

Eventualmente è possibile accelerare la procedura evitando le maschere (per quanto sia sconsigliato, in quanto quest’ultime consentono una gestione completa del livello anche successiva alla modifica), eliminando direttamente l’area selezionata dell’immagine.

Eliminando la porzione dell’immagine in eccesso (o contorni) non sarà possibile tornare ad una situazione precedente, a vantaggio di questo metodo però c’è una riduzione delle dimensioni (in KB o MB) del file .psd.

Dopo aver eseguito la selezione dell’area da eliminare (come visto in precedenza), seleziona il livello o layer interessato e clicca “CANC” sulla tastiera.

Iscriviti alla nostra Newsletter qui e seguici su Facebook per aggiornamenti!


Leggi anche: Come isolare una parte dell’immagine con Photoshop;

Articoli recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAPTCHA