tor banner

Come impostare un indirizzo IP italiano in Tor

Hai bisogno di impostare un indirizzo IP italiano in TOR per visualizzare contenuti internet geograficamente bloccati?

TOR (the onion router) è uno strumento concepito per mantenere un anonimato completo durante la navigazione internet in tutta sicurezza, spesso consigliato in sostituzione o alternativa gratuita di reti VPN, più preformanti ma costose, che viene ogni giorno utilizzato da milioni di persone per proteggere la loro privacy online e la loro identità.

tor browser logo

Il browser Tor grazie al suo complesso sistema di comunicazione e connessione, utilizzerà differenti metodi e protocolli di sicurezza per proteggere la navigazione degli utenti, tra cui la loro modifica del paese di provenienza e il mascheramento dell’indirizzo IP di origine.

Questa procedura consente di migliorare l’anonimato e la privacy, nascondendo il vero luogo di origine degli utenti.

Grazie a questo sistema, è anche possibile manipolare manualmente la connessione di origine, modificandola a nostro piacimento per farla risultare in qualsiasi stato o paese.

Questa procedura è in genere utile per visualizzare determinati contenuti bloccati in un altro paese (ad esempio se si è in viaggio in un paese estero), rischiando però di ridurre la protezione e anonimato durante la navigazione.

Per farlo basterà scrivere delle righe di codice / istruzioni in un apposito file all’interno della cartella di installazione di Tor, che all’avvio del browser le eseguirà creando un nodo di uscita della connessione in Italia.

Procedura

Per la modifica del paese di origine e indirizzo IP italiano con Tor basta seguire i seguenti passaggi:

  • Scaricare e installare il browser Tor su PC;
  • Aprire il seguente percorso: Tor Browser\Browser\TorBrowser\Data\Tor\;
  • Tra i file presenti cercare torrc;
    • facoltativo – Copia il file e rinominalo (es. torrc – copia) per mantenere una versione non modificata del file, da ripristinare in caso di errori.
modifica del rile torrc
  • Aprire il file, anche con il blocco note o un editor di testo;
  • Inserire il seguente codice in fondo:
ExitNodes {it}
StrictExitNodes 1
  • Salvare e chiudere il file;
  • Avviare il browser.

Con il codice inserito, Tor imposterà una connessione stabile in un luogo casuale in Italia, attraverso l’ultimo nodo di uscita della rete a cui saremo connessi, simulando la nostra presenza nel territorio italiano.

nodo di uscita in Italia

Con questo metodo è possibile simulare il paese di origine della connessione in qualsiasi luogo, basta modificare la voce all’interno delle parentesi graffe di ExitNodes, ad esempio:

  • {us} – Stati uniti;
  • {de} – Germania;
  • {fr} – Francia;
  • {uk} – Regno unito;
  • {es} – Spagna;

Iscriviti alla nostra Newsletter per altre curiosità o aggiornamenti e seguici su Facebook.


Leggi anche: Come navigare in Internet in modo sicuro

Articoli Recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA