Come generare numeri casuali in VB.NET

Il linguaggio di programmazione VB.NET permette agli sviluppatori di creare script e funzioni che possono generare numeri casuali interi o decimali.

Attraverso poche e semplici righe di codice è possibile programmare un applicazione che consenta di generare numeri casuali compresi in uno specifico range preimpostato. In questo articolo andremo a vedere in maniera specifica come fare a generare numeri casuali in VB.NET con codice di esempio.

Generare numeri casuali in Visual Basic .NET

Per generare numeri casuali in VB, dovremo fare uso della classe Random. Attraverso di essa infatti, si potrà creare e gestire un set di numeri interi o a virgola mobile, compresi in un determinato range numerico (minimo e massimo), oppure del tutto casuali e gestiti da sistema.

Numero intero

Per generare un numero di tipo intero in VB.NET con la classe Random, faremo uso del seguente codice:

Dim random As New Random()

Dim Numero As Integer = random.Next()

Per usarlo all’interno di un elemento specifico:

Dim random As New Random()

Private Sub Button1_Click() Handles Button1.Click
        Console.WriteLine(random.Next())
End Sub

In modo il nostro programma restituirà un numero intero a 32 bit maggiore di 0.

Nel caso volessimo generare “randomicamente” un numero intero compreso in un range numerico specifico, allora il codice sarà come il seguente:

random.Next(10, 300)

Il numero casuale verrà generato prendendo in considerazione l’intervallo specificato, cioè maggiore di 10 e minore di 300.

Numero a virgola mobile

Per generare un numero casuale a virgola mobile in VB.NET, il metodo da utilizzare sarà simile al precedente. Unica differenza sarà l’uso di un metodo alternativo NextDouble().

Dim random As New Random()

Private Sub Button1_Click() Handles Button1.Click
        Console.WriteLine(random.NextDOuble())
End Sub

NextDouble restituisce un numero tipo “double” a virgola mobile a 32bit. Tuttavia, il metodo non accetta parametri aggiuntivi per definire un intervallo numerico specifico.

Iscriviti alla nostra Newsletter qui e seguici su Facebook per aggiornamenti!


Articoli recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAPTCHA