Youtube con analytics

Come collegare un Canale YouTube a Analytics

Possiedi o gestisci un canale YouTube personale o aziendale attivo e vorresti monitorare al meglio il traffico ed il comportamento degli utenti che visualizzano i tuoi video e interagiscono con il tuo canale?

Migliorare la raccolta dati del canale YouTube con Google Analytics

Possedere un canale YouTube è molto simile al gestire un vero e proprio sito web, per entrambi bisogna creare contenuti originali e di alta qualità, sempre aggiornati ed in grado di intrattenere il più tempo possibile i visitatori, e magari riuscire anche a monetizzare il tutto.

L’ottimizzazione è il fattore più importante. Nel caso di YouTube riuscire a fornire e pubblicare video di qualità elevata agli utenti è di fondamentale importanza, visto che la piattaforma si basa esclusivamente su questo.

Aumentare gli iscritti, visualizzazioni dei video e tempo di permanenza, questi sono gli obiettivi di ogni canale YouTube e “Youtuber” attivo. Per fare questo è necessario impegnarsi molto e utilizzare gli strumenti a nostra disposizione. Fondamentale è uno studio approfondito di tutti quei numerosi fattori che possono fare la differenza, come: il comportamento degli iscritti, interessi, età ecc… ecc… che ci permettono di capire e comprendere come dover evolvere il canale e migliorare i futuri video.

Lo strumento più utile a questo scopo, è probabilmente anche il più famoso al mondo del suo genere, ovviamente sto parlando di Google Analytics, concepito per l’analisi ed elaborazione dati derivanti dal traffico di un sito web.

Perché implementare Analytics?

Anche se YouTube ha un sistema di analisi del traffico dei video incorporato, aggiungere Analytics aumenterà la quantità di dati raccolti sotto molti più fattori e metriche. Oltre a semplificare la gestione del tutto.

Con semplici passaggi che è possibile implementare Analytics ad un canale YouTube senza problemi. Infatti è possiamo far comunicare le due piattaforme di Google grazie al semplice inserimento di un Tracking ID (codice di monitoraggio) fornito da Analytics.

Ora passiamo alla guida vera e propria, vediamo qui di seguito come poter procedere passo passo alla configurazione di un codice di monitoraggio da implementare nel canale YouTube.

Procedura

Ottienere un ID di monitoraggio da Analytics

Per la configurazione di Google Analytics per il tuo canale YouTube, come prima cosa è necessario ottenere un ID/codice di monitoraggio dedicato. Questo consentirà di visualizzare il report o analisi del tuo canale in una sezione dedicata del tuo account Analytics.

Quindi procedi alla registrazione se non lo hai già fatto ed accedi alla piattaforma per la configurazione.

Dovrai creare un nuovo account o una nuova proprietà. Personalmente consiglio di creare una nuova proprietà così da affiancare la pagina Analytics del tuo canale YouTube al tuo sito web e avere così una gestione più intuitiva e rapida del tutto.

Se accedi prima volta ad Analytics, dovrai creare un account e associare la proprietà, Segui i passaggi successivi.

  • Clicca sul pannello Amministratore di Analytics (il tasto in basso nel menu a destra);
  • Nella sezione Proprietà clicca su Crea proprietà;
Impostazioni del canale

Nella nuova finestra, riempire i campi richiesti con i seguenti dati:

Configurazione di Analytics

Conclusa la configurazione richiesta, Google attribuirà un Tracking ID alla nuova proprietà, qualcosa simile a UA-000000000-1, da annotare e tenere da parte per il passaggio successivo.

Configurazione dell’ID sul canale YouTube

Per questo step, effettua l’accesso all’account del tuo canale YouTube. Successivamente recati nelle impostazioni e segui la procedura:

  • Clicca sull’icona del tuo canale per aprire il menu, poi clicca su Impostazioni;
Impostazioni di Youtube
  • Nella scheda Account delle impostazioni, seleziona la voce Vedi le altre funzioni;
    • Puoi saltare i precedenti passaggi digitando nella barra ricerca del tuo browser l’indirizzo
altre funzioni di Youtube
  • Ora nel menu a sinistra, nella sezione Canale, clicca la voce Avanzate;

Puoi saltare tutti i precedenti passaggi digitando nella barra ricerca del tuo browser l’indirizzo https://www.youtube.com/advanced_settings (<<cliccando sopra questo URL).

  • Scorri in basso fino alla sezione ID monitoraggio proprietà Google Analytics ed inserisci il precedente codice generato (leggi il capitolo precedente);
ID monitoraggio Analytics su Youtube
  • Salva e chiudi le impostazioni.

Ora che hai terminato la configurazione, portai controllare tutti i dati e statistiche del tuo canale Youtube anche da Google Analytics.

Potrebbero volerci diverse ore prima di riuscire a vedere le attività dal tuo canale, porta pazienza.

Cosa ne pensi del monitoraggio di YouTube da Analytics? Hai riscontrato problemi o difficoltà nella procedura? Faccelo sapere scrivendo un commento qui in basso.

Ricordati anche di iscriverti alla nostra Newsletter e seguirci su Facebook.


Leggi anche: Come visualizzare il reale tempo di permanenza degli utenti da Analytics

Articoli Recenti:

Condividi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA


Siamo su Facebook!

Seguici sulla nostra pagina Facebook.

Rimani aggiornato su nuovi articoli e curiosità da BytePost

BytePost Logo