caricare file zip in wordpress senza plugin - post banner

Come caricare file ZIP in WordPress senza Plugin

Grazie a questa breve guida potrai abilitare l’importazione e il caricamento di file compressi in formato ZIP per siti web realizzati con WordPress, il tutto senza l’ausilio di plugin di terze parti ma con una semplice istruzione inserita all’interno del tema utilizzato.

Una delle più grandi limitazioni che da sempre affligge il CMS più utilizzato del mondo, WordPress, è quella di poter caricare file compressi in formato ZIP nella libreria, così da renderli scaricabili ad altri utenti tramite l’apposito widget.

La sicurezza sempre al primo posto, vero. Infatti WordPress impedisce il caricamento di molti formati e tipi di file all’interno di un sito proprio per motivi di sicurezza e per mantenerlo protetto da eventuali file dannosi e di dubbia qualità.

wordpress.org logo

Purtroppo spesso ci si trova ad affrontare situazioni in cui questi file si rivelano utili e necessari da utilizzare, in questo caso per la condivisione di archivi ZIP, o come abbiamo già visto anche per il caricamento di formati multimediali veloci (vedi WebP).

Come sempre però, con WordPress è possibile aggirare il problema affidandosi a plugin specifici, che semplificano il tutto e rendono la procedura più veloce. A mio parere però, l’uso continuo di nuovi plugin per automatizzare una determinata operazione potrà anche degli svantaggi.

Infatti è risaputo che troppi plugin “danneggiano” il sito, rendendolo meno veloce nel caricamento e intaccando la stabilità, per incompatibilità tra i plugin stessi.

In questi casi è sempre meglio optare per una procedura manuale, senza plugin esterni. Per caricare archivi compressi in formato ZIP ci basterà aggiungere qualche riga di codice PHP in WordPress e in breve tempo riuscire a caricare file .zip pronti per l’uso.

Caricare archivi .zip in WordPress senza l’uso di plugin

Come già accennato, l’operazione da eseguire per abilitare l’upload di file ZIP in WordPress (senza plugin di terze parti), si esegue con una semplice istruzione PHP da inserire nel file functions.php del tema in uso.

È di fondamentale importanza effettuare questa procedura in un tema child e non nel tema originale, a causa degli aggiornamenti potrebbero annullare la modifica.

Se non hai un child theme WordPress, leggi come fare per configurarne uno.

Dopo di ché non resta che iniziare la modifica per abilitare il caricamento dei file .zip.

Per questa operazione non è necessario effettuare un backup, ma è consigliato averne sempre uno recente in caso di problemi.

Procedura

Per procedere con l’abilitazione di questa impostazione in WordPress, segui questi passaggi:

  • Accedi al sito come amministratore;
  • Nella scheda “Aspetto“, clicca la voce “Editor del tema“;
Pannello "editor del tema" di WordPress
  • Nella nuova finestra seleziona il file da modificare chiamato “functions.php“, presente nel menu a destra. Controlla che il file sia del child theme e non del tema padre.
Modifica del file functions.php di wordpress per abilitare file webp
  • Ora nell’area di testo/editor di codice, scorri verso il basso fino alla fine del documento. Incolla il seguente codice senza apportare modifiche:
// zip format
function cc_bpweb_types($bpwebs) {
$bpwebs['zip'] =  'application/zip';
return $bpwebs;
}
add_filter('upload_mimes', 'cc_bpweb_types');
  • Salva e chiudi il documento.

Ora con questa nuova istruzione PHP, il sito permetterà l’upload dei file compressi con estensione .zip.

Non ti resta che provare ad importare questi file nella libreria del tuo sito, direttamente nella sezione “Media“. Per caricare file ZIP in WordPress ora puoi trascinarli nell’apposito campo come hai sempre fatto con le immagini.

Trova altri spunti per ottimizzare WordPress con la nostra guida dedicata.

Iscriviti alla nostra Newsletter qui e seguici su Facebook per aggiornamenti!


Articoli recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA