come aumentare mi piace e condivisioni facebook gratis

Come aumentare Mi Piace e Condivisioni Facebook Gratis

Hai creato una nuova pagina Facebook o vuoi aumentare i Mi Piace di un post gratuitamente?

Creare una nuova pagina Facebook e pubblicizzarla richiede in genere molto tempo e soldi, e i risultati non sono mai garantiti.

Infatti il successo di una pagina è determinato da diversi fattori, come la sua tipologia e argomenti trattati, numero e qualità di contenuti e foto ecc. ecc..

Spesso pagine o gruppi esordienti difficilmente riusciranno ad ottenere un successo immediato e vero. Solo con il tempo otterranno dei risultati in termini di pubblico e visualizzazioni reali.

Lo stesso Facebook da la possibilità di promuovere le proprie pagine tramite la piattaforma, o il pannello business per le aziende, ma la sua efficacia dipende da diversi fattori e da un ottimizzazione dei settaggi, e non sempre pagine appena nate riescono ad acquisire un buon numero di utenti.

Aspetta!
Vuoi pubblicità su Facebook gratuita e di qualità? Iscriviti e pubblica sul nostro gruppo di blog e siti web italiani: Blog Community Italia.

Quindi come posso ottenere Mi Piace e Condivisioni gratuitamente?

Quello che serve è una piccola spinta iniziale, un “trampolino di lancio” che ci consentirà di ottenere delle visualizzazioni e interazioni da parte di utenti.

Per questo scopo ci viene in aiuto un tool online gratuito da utilizzare: Link collider.

Cos’è Link Collider?

Link Collider è una piattaforma online gratuita che ci permette di ottenere “Mi Piace” e condivisioni di Facebook senza un grande sforzo e impegno. Ma non si ferma solo a Facebook, possiamo scegliere su quale sito o social network indirizzare gli utenti, anche Twitter, YouTube, o il nostro stesso sito web.

link collider

Il meccanismo di linkcollider è semplice: Interagendo con post degli utenti iscritti acquisiremo token, i token sono la moneta della piattaforma, che daremo ad altri utenti in cambio di visite, like e condivisioni delle nostre pagine: praticamente è un dare e avere.

Possiamo ottenere token visitando altri siti (autosurf) o pagine social, con iscrizioni e condivisioni, e rivenderle poi per lo stesso scopo.

La versione gratuita ha delle piccole limitazioni e funzioni bloccate e può essere utilizzata per un massimo di 3 siti o pagine social.

Funziona?

Da quello che abbiamo avuto modo di testare, link collider funziona.

C’è un però: Utilizzando la piattaforma dobbiamo tener conto della scarsa qualità delle visite e condivisioni che si possono ottenere con essa.

Al 80/90% gli utenti compiranno interazioni “false”, non perché realmente interessati al contenuto o alla pagina, ma solo per poter guadagnare token.

Poi ci sono i prendi e fuggi, cioè chi si iscrive alle vostre pagine e dopo aver preso i token in premio “bye bye“, si disiscrivono.

Usare o no Link Collider?

Come già detto, la piattaforma si può rivelarsi un buon aiuto per nuove pagine e siti in cerca di visualizzazioni e impression. Non porta dei reali svantaggi, ma solo utenti realmente non interessati, utili solo per fare spessore e magari cercare di attirarne altri.

Consiglio di non utilizzare la funzione di surfing e click per visite web con i propri siti, questa potrebbe portare a sessioni interne di scarsa qualità e tempi di visita molto bassi, e di conseguenza essere penalizzati da Google.

Seguici sulla nostra pagina Facebook e rimani aggiornato sull’argomento Link Collider!


Leggi anche: Come migliorare la SEO di un sito web

Articoli Recenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA