Come fare Screenshot allo schermo del computer Windows

Con l’avvento della nuova era digitale, fatta di dispositivi sempre più intelligenti e avanzati, pieni di funzioni e strumenti utili per fare ogni cosa si voglia, una cosa è rimasta invariata, una semplice caratteristica di cui sono dotati praticamente tutti i dispositivi di cui facciamo uso: lo screenshot dello schermo.

Spiegato brevemente (per chi non sapesse cosa siano, ma dubito) uno screenshot o è un’immagine catturata dello schermo che avviene in tempo reale, catturando appunto tutti gli elementi visibili sullo schermo in un preciso istante.

Con i dispositivi mobili come smartphone o tablet la cattura avviene premendo una combinazione di tasti fisici (come volume+ e tasto power), ma con i PC il discorso è differente.

In questa breve guida descriverò i differenti metodi per catturare immagini e schermate del computer, come acquisire immagini / screen di finestre o l’intero schermo del PC.

Acquisire schermate/screenshot con PC Windows

Strumento di cattura

Su Windows, già dalle versioni precedenti al 10, è da sempre presente lo Strumento di cattura, un’apposita applicazione che consente di acquisire appunto le immagini dallo schermo. Lo strumento in questione ci permette di eseguire lo screenshot dello schermo di un computer Windows in differenti modalità, con selezione personalizzata, rettangolare, o di determinate finestre; oppure ci permette di catturare una schermata con ritardo dell’acquisizione (in un lasso di tempo deciso anticipatamente).

Strumento cattura

Per aprire lo strumento di cattura su un PC Windows:

  • Clicca su “Start“;
  • Trova e clicca su “Accessori Windows“;
  • Trova e esegui “Strumento di cattura“.
accessori di windows per aprire lo strumento di cattura

Dopo aver eseguito il programma puoi utilizzarlo in uno dei seguenti modi.

Cattura uno screenshot di un area

Se stai visualizzando una schermata di cui vuoi eseguire una cattura:

  • Clicca sul pulsante “Nuovo“;
  • Fai click su di un punto dello schermo ed estendi l’area rettangolare fino al lato opposto, in modo da inquadrare e catturare tutta la schermata di cui hai bisogno;
  • Al termine, clicca su “Salva” per salvare l’immagine.
screenshot e cattura rettangolare di un area
Esempio di selezione rettangolare di cattura

La modalità “Cattura rettangolare” è la più comune, puoi anche cambiare la modalità in formato libero, disegnando tu stesso l’area trascinando il cursore del mouse.

Cattura schermo intero

Come da titolo, la cattura o screenshot dello schermo intero (tutta l’area visibile nello schermo) è una funzione molto utile che può essere eseguita direttamente cambiando la modalità di cattura.

  • Clicca sul pulsante “Modalità“;
  • Seleziona “Cattura schermo intero“;
  • Salva l’immagine cliccando sul tasto “Salva“.

Non è necessario selezionare nulla, lo screenshot verrà eseguito in maniera automatica dal sistema.

Cattura una finestra

Cattura una finestra è un’ulteriore funzione di questa applicazione Windows, molto simile al quella per lo schermo intero, ma consente di selezionare una finestra aperta nello schermo e di catturarne uno screenshot, escludendo tutte le altre finestre.

  • Clicca sul pulsante “Modalità“;
  • Seleziona “Cattura finestra“;
  • Seleziona la finestra attiva di cui vuoi eseguire lo screen.
  • Clicca su “Salva” per salvare.

Cattura con ritardo

Lo “Strumento di cattura” di Windows è dotato di una funzione di cattura ritardata, cioè è possibile selezionare un’intervallo di tempo affinché poi venga eseguito uno screenshot dello schermo, indipendentemente da cosa sia stia facendo.

L’intervallo di ritardo varia da 1 secondo a 5 secondi massimo.

  • Clicca su “Ritarda“;
  • Seleziona un intervallo di tempo (es. 3 secondi);
  • Clicca su “Nuovo“;
  • Attendi 3 secondi per l’esecuzione dello screenshot;
  • Salva l’immagine.

La cattura con ritardo è utile quando si ha bisogno salvare immagini di elementi a scomparsa o elementi di selezione di qualche programma, che generalmente scompaiono o si disattivano con un click esterno.

Cattura e annota

Windows 10 attualmente è provvisto anche di “Cattura e annota“, ovvero l’evoluzione diretta dello “Strumento di cattura“. Cattura e annota è presente esclusivamente su Windows 10, al contrario “Strumento di cattura” è presente anche in quelle più vecchie come Windows 7 o 8.

Questo programma nativo sulle versioni più recenti di Windows, ha praticamente le stesse caratteristiche del precedente, ma con un’interfaccia grafica più moderna e in linea con lo stile di Windows 10.

software windows cattura e annota

Cliccando su “Nuovo” si porta catturare un’immagine della schermata corrente e/o cambiare modalità di acquisizione (formato libero, schermo intero o finestra). Si potrà anche ritardare l’acquisizione dello screenshot cliccando sulla freccia accanto a “Nuovo” e selezionando un’intervallo di tempo tra 3 secondi e 10 secondi.

Tasti rapidi

Per catturare le immagini esistono anche le scorciatoie da tastiera.

Su molte tastiere è presente un tasto apposito per catturare screenshot e immagini dallo schermo, chiamato in differenti modi. Cerca sulla tua tastiera fisica un pulsante chiamato [Stamp] o [Print] (o chiamanto anche Stamp Rsist o Print Scr oppure Prt scr).

Premendolo sarà possibile acquisire una schermata/immagine dello schermo corrente che verrà salvata negli appunti di Windows, tuttavia per visualizzarla sarà necessario utilizzare con un software grafico (Photoshop, Paint ecc…), cliccare con il tasto destro del mouse sull’area di disegno e poi su “Incolla” (come il copia e incolla di un testo).

In alternativa si possono eseguire combinazioni di tasti differenti:

  • [Windows]+[Stamp] – Salverà uno screen dello schermo corrente nella cartella Immagini>Screenshot (se la cartella non esiste, verrà creata automaticamente).
  • [Windows]+[Maiusc]+[S] – Esegue temporaneamente “Cattura e annota” per acquisire un’immagine, che verrà salvata negli appunti (da usare con un software di grafica).
  • [Alt]+[Stamp] – Invece di catturare lo schermo intero, questa combinazione catturerà l’immagine della finestra corrente aperta.
combinazione tasti windows stamp
[Windows]+[Stamp] per catturare lo screenshot di tutto lo schermo

Leggi anche: Scoprire le informazioni di sistema dal pannello di controllo

Iscriviti alla nostra Newsletter qui e seguici su Facebook per aggiornamenti!


Articoli recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAPTCHA