Brave Talk – Le Videochiamate Anonime e Private

Nella seconda metà di settembre 2021 la compagnia Brave, sviluppatrice dell’omonimo browser internet, rilascia al pubblico un nuovo strumento chiamato Brave Talk, un widget integrato già nella versione 1.29 di Brave Browser per effettuare videochiamate con funzionalità pari a quelle del più noto Zoom ad esempio, ma con un occhio di riguardo verso la sicurezza e l’anonimato.

Brave Talk. Cosa c’è da sapere

Di app e programmi per le videochiamare amici e parenti esistono da decenni ormai, basti pensare a Skype, Zoom, Meet, FaceTime e tanti altri. Un po’ in ritardo sui tempi arriva Talk, il nuovo strumento di Brave, che negli anni precedenti acquistò fama per il “browser che fa guadagnare” grazie alle Brave Rewards.

Brave Talk tuttavia propone una piattaforma integrata nel suo stesso browser web, che consente di videochiamare utenti e conoscenti in forma totalmente anonima e privata.

Brave Talk promette chiamate VoIP in-browser senza l’installazione di servizi terzi, senza tracking e storage di dati personali. Semplici e pure video chiamate p2p senza interferenze. Disponibile sia su ambiente desktop (PC) e su smartphone tramite app.

Scendiamo più nel dettaglio:

Come si usa

Per iniziare ad usare Brave Talk:
Se già usi Brave come browser allora ti basterà visitare l’indirizzo talk.brave.com.

Se non usi Brave come browser dovrai scaricare e installare il browser Brave. Dopo l’installazione sarà necessario abilitare le Brave Rewards in questo modo:

  • Clicca in alto sull’icona a forma di triangolo (icona BAT) accanto alla barra di ricerca;
  • Clicca su “Inizia a usare Brave Rewards
pulsante brave rewards

Completata la procedura portai iniziare una videochiamata Talk visitando la pagina “talk.brave.com”. Dopodiché cliccando su “Start free 1:1 call“, la lingua del sito attualmente è solo Inglese, ma poco importa.

Inizia una chiamata con Brave Talk

Nota: Installando brave, oltre al nuovo servizio Brave Talk potrai usufruire di un browser per la navigazione web completamente sicuro e veloce, basato su “Chromium” proprio come Google Chrome ma senza tracking e annunci pubblicitari (Con Brave puoi anche guadagnare soldi veri e guardare video di Youtube senza pubblicità!).

Vantaggi rispetto alla concorrenza

Per spingere nuovi utenti all’uso di Brave Talk rispetto ad app concorrenti, Brave propone una piattaforma totalmente privata con cui effettuare videochiamate anonime al 100%, illimitate, gratuite e senza dover effettuare login, quindi senza l’immissione di alcun dato personale.

Inoltre Talk permette di:

  • Videochiamare anonimamente chiunque utilizzi il browser e senza generazione di link. Nulla potrà intromettersi nelle tue chiamate.
  • Non richiede login essendo una piattaforma browser-based e non richiede l’installazione di widget o programmi terzi.
  • Niente limiti di tempo per le chiamate e nessun limite al numero di chiamate effettuabili.

Inoltre è un software open source e ad uso gratuito.

vantaggi di brave talk rispetto a Zoom

L’unico limite è che la versione Free di Talk consente di chiamare un solo utente alla volta; per le chiamate di gruppo occorre passare alla versione Premium.

Per ulteriori informazioni consulta la pagina ufficiale.

Talk Premium

Fare chiamate di gruppo con Brave Talk è possibile, ma solo passando al piano Premium. Il piano Free di Talk è limitato a singole chiamate tra due utenti, quindi adatto per contattare un amico o un parente.

Per fare meeting virtuali o video lezioni tuttavia è necessario passare alla versione a pagamento, con un costo di 7 dollari al mese, 7 dollari per connetterti con più di 100 persone contemporaneamente.

Iscriviti alla nostra Newsletter qui e seguici su Facebook per aggiornamenti!


Articoli recenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAPTCHA